3. Perché un blog

Questo blog descrive gli alberi presenti nella città di Padova, e indica dove trovarli. Non sono riportati tutti i luoghi un po’ perché l’esaustività è una dote rara, un po’ per lasciarvi il piacere della scoperta.

Il titolo del blog è naturalmente indicativo, non sarei in grado di sostenere un ritmo così serrato per i post, esso vuole essere soltanto evocativo di un rapporto costante con queste nobili creature.

Al liceo ho avuto un insegnante di matematica e fisica che amava profondamente le sue materie, e qualche volta era anche contagioso. Spesso, tuttavia, queste discipline erano solo un pretesto per insegnarci qualcos’altro: la curiosità, la capacità di meravigliarsi, lo spirito di osservazione. Usava molti ‘trucchi’ per indurci ad assumere questi comportamenti, uno me lo ricordo ancora. Una volta ci invitò tutti a raccoglierci alle finestre ed a guardar fuori i pochi alberi che costeggiavano il cortile. Tutti aspettavano incuriositi, improvvisamente ci chiese di dire il nome di ciascuno di essi. Silenzio un po’ imbarazzato e un po’ divertito.

Pittosporum tobira fiorito, presso l’entrata da Via Gaspara Stampa del Tito Livio.

Allora cominciò a parlare dei nomi delle cose passando dalla logica di Aristotele alla letteratura, ricordo che ad un certo punto citò un passo del romanzo di Bassani, Il giardino dei Finzi Contini: ‘Quando Micòl chiede al suo giovane spasimante di dire il nome di una delle palme del giardino, egli non ha risposta. Ho sempre creduto che fu in quel momento che il giovane capì di aver perso tutte le sue chances…’ E poi proseguì: ‘Se non conoscete il nome di una cosa è come se non esistesse, essa scompare e non si vede più. Certo potete anche guardarla ma non è lo stesso che vedere; il vedere spinge a conoscere, e, immancabilmente, il pieno possesso della conoscenza conduce ad imporre un nome.’

4 pensieri su “3. Perché un blog

  1. grazie!
    molto bello e interessante.
    io abito a Verona, e prenderò sicuramente spunto per cercare gli alberi raccontati nel blog anche qui da me!

  2. Grazie per i complimenti. Quanto a ‘portare la Natura in città’ ha ragione, anche se è un’impresa difficile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.