Quercus ilex – Leccio

Quercia sempreverde il Leccio è pianta squisitamente mediterranea, e dalle forme mutevoli: da esemplari imponenti, negli spazi più aperti, a bassi arbusti, nella macchia più fitta. La specie è longeva, anche 1000 anni. Molti sono i miti legati a quest’albero, uno per tutti dalla Bibbia. Susanna (Libro di Daniele, 13) insidiata, e poi calunniata, da due vecchi laidi, è condotta a giudizio. Ma l’inganno è smascherato dal profeta Daniele che fa emergere una contraddizione interrogando separatamente gli spergiuri: uno testimonia di aver visto Susanna commettere adulterio sotto un lentisco, l’altro sotto un leccio.

Lorenzo Lotto, Susanna e i vecchioni (particolare), 1517, Uffizi, File-Wiki. Al centro, riconoscibile, un boschetto di lecci.
Gruppo di poderosi lecci in Piazza Mazzini, di certo i più vecchi in città. Forse piantati in occasione dell’inaugurazione del monumento a Mazzini, padre della Patria, nel 1903.
Piazzale San Giovanni. Suggestiva macchia: Sambuco e Leccio fioriti, fiori bianchi e gialloverdognoli rispettivamente, e ligustro del Giappone; a testimoniare l’inclinazione arbustiva delle tre specie.
Monumentale siepe di Leccio a Pontecorvo.

Avvicinandosi a questo albero e guardando accuratamente le singole foglie, si scopre a poco a poco, e con un po’ di pazienza, una grande varietà di forme e gradazioni di verde.

La siepe a Pontecorvo
Foglie giovani, aculeate e pelose
Le foglie dei polloni sono tondeggianti e spinose, e ricordano l’Agrifoglio (Ilex aquifolium).
Foglia tomentosa nella pagina inferiore
Giovani rametti, grigioverde e vellutati.
In aprile-maggio la pianta si tinge di giallo: sono gli amenti maschili che crescono numerosi.

Non ho saputo resistere alla tentazione di riportare due lecci dei Giardini di Kew di Londra. Una delle due querce è singolarmente carica di fiori, l’altra assiste benevola allo sfrenato gioco di una scolaresca.

Lunghi filamenti in grappoli che portano i singoli fiori.
Antere verdegiallo…
qualche giorno dopo dispiegate
Il singolo fiore maschile coperto da brattee pelose.
Fiori femminili appena fecondati, o frutti appena formati…
I frutti (ghiande) maturano in estate
Quercus ilex
Inverno.
La corteccia inizialmente liscia si fessura con l’età…
…in piccole scaglie quadrangolari.

Altri luoghi in città

Un giovane esemplare, che ancora non ha conosciuto l’offesa della potatura. Parco Europa.
Lezione di Dendrologia al Parco Iris…
…la parte nord del Parco ospita un boschetto di gagliardi esemplari.
Filare di lecci al Giardino San Carlo all’Arcella.
Entrata del Museo Civico, in primo piano il leccio che la orna. Sullo sfondo la facciata della Chiesa degli Eremitani.
Gruppo di lecci ai Giardini Boris Giuliano in Via Morgagni.
Via Manzoni
Via Palestro, il rosafucsia dei cercis si staglia sul verde cupo dei lecci.
Filare di Quercus ilex in Riviera San Benedetto, nei pressi della chiesa.

2 pensieri su “Quercus ilex – Leccio

  1. Grazie. Sì è proprio un modo per entrare in “sintonia” con la città. Ma è un po’ frustrante quando poi li rivedi maltrattati o addirittura non li ritrovi più perché li abbattono.
    Bella la storia della piccola ghianda. Auguri di felice crescita!

  2. Belle foto che testimoniano la sintonia, che condivido, con gli alberi della propria città 👏👏👏 … Ti allego il link del blog che ha creato un mio amico, co-piantumatore della quercia palustre che ho riprodotto da seme … una ghianda raccolta sotto l’esemplare, ultra cinquantenario, del giardino di casa … siamo a Rimini e la quercia palustre l’abbiamo piantata al parco Marecchia, non lontano dal Fidopark 😃 https://sacraquerciapalustre.blogspot.com/?m=1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.