Liquidambar styraciflua

Liquidambar styraciflua, o semplicemente liquidambar (ambra liquida), è albero elegante e dai colori autunnali spettacolari. Per questi motivi non manca nei giardini privati e nei luoghi pubblici.

Via Carducci, Presso Piazzale Santa Croce. I liquidambar sono gli alberi di colore verde chiaro, siamo in Maggio ed han messo da poco le foglie. Gli alberi rossobruno sono Prunus cerasifera Pissardii.
Gli stessi esemplari della foto precedente in Ottobre. Il rosso scuro del Pissardii in primo piano ben si armonizza colla straordinaria varietà di colori dei liquidambar.
Giovanissimi esemplari in un’aiuola di un parcheggio presso l’Ospedale Busonera
Liquidambar styraciflua T Archimede
Piante da poco messe a dimora in Via Bassi. La strada, qui in una domenica mattina, attraversa una zona ricca di strutture universitarie, molti istituti e una mensa.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
L’albero è bello da ammirare non solo in Autunno. Qui un individuo in un giardino privato di Via Fusinato, si tratta di un esemplare di una certa età.
Liquidambar styraciflua Fusinato 2
Lo stesso individuo agli inizi di Autunno
Liquidambar styraciflua Europa
Un bell’esemplare al Parco d’Europa, in Maggio
Liquidambar styraciflua portamento 2
Parco Milcovich in Giugno
Liquidambar styraciflua Cavalleggeri
Un non più giovane esemplare al Giardino Cavalleggeri. Il colore scuro, quasi nero, della corteccia è dovuto alla recente pioggia.

Il portamento è espanso. La leggerezza del fogliame dipende dalla forma delle foglie con cinque lobi sottili e appuntiti e un lungo picciolo, caratteri che aiutano il riconoscimento.

Liquidambar styraciflua foglia
Foglie in Primavera
Liquidambar styraciflua Carducci 2
Incredibile varietà di colori
Liquidambar styraciflua G dei Tamerici
Pare che ognuno ingiallisca a modo suo. Questi esemplari, in un giardino privato di Via Sografi, preferiscono il giallo e il marroneviolaceo.
Liquidambar styraciflua Citolo
In questo individuo, in Via Citolo, predominano sfumature di rosso e di giallo

Un carattere che facilita molto il riconoscimento è il frutto: una sfera attaccata ad un lungo peduncolo dalla quale si irradiano morbidi e verdi aculei. Seccandosi il frutto diventa marrone gli aculei si induriscono e l’interno della sfera perde i semi rimanendo completamente vuota. A questo punto resta solo lo scheletro che rivela una struttura a celle per lo più esagonali, simile a quelle dei radiolari.

Liquidambar styraciflua frutti 1
I frutti secchi permangono sulla pianta fino alla primavera successiva, ciò facilita il riconoscimento.
Liquidambar styraciflua frutti 2
Via Sografi, frutti ormai secchi in Novembre
Liquidambar styraciflua frutto 3
L’aspetto del frutto secco ricorda gli affascinanti disegni di solidi geometrici di Leonardo
Liquidambar styraciflua frutto 4
Frutto in Giugno. Questa foto e la precedente sono dello stesso giorno al Parco Milcovich

I fiori maschili crescono in grappoli (racemi) di palline gialloverde, i fiori femminili formano una pallina isolata, una volta fecondati formeranno il caratteristico frutto.

Liquidambar styraciflua fiore 1
Fiore femminile in basso e grappolo di infiorescenze maschili in alto
Liquidambar styraciflua fiore 4
I fiori spuntano contemporaneamente alle foglie in un giubilo di tenere sfumature di giallo e verde. Suggestivo il contrasto con il grigio del tronco e col marrone dei frutti dell’anno precedente.
Liquidambar styraciflua fiore 2
Sviluppo di colori e delle forme su un giovane rametto: il peduncolo del fiore femminile comincia ad allungarsi, il fiore maschile si imbrunisce di polline, le foglie assumono l’aspetto adulto.
Fiore femminile qualche giorno dopo.

In città è presente anche Liquidambar orientalis una specie meno appariscente in Autunno e con le foglie leggermente diverse.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Foglie di Liquidambar orientalis, la forma dei lobi è diversa, al tatto la foglia si sente più carnosa, il colore è di un verde più carico.
Liquidambar orientalis foglie 2
Foglie in Autunno
Liquidambar orientalis rametto
I giovani rametti hanno spesso alette legnose

Dicembre 2019

Rigide giornate invernali, cincie e cardellini si contendono i semi del Liquidambar.