Padova città d’acque – Alberi e canali per un compleanno

10 Canale Piovego

Il Piovego nasce presso le Porte Contarine all’affluenza del Tronco Maestro col Naviglio interno, passa sotto il Ponte di Corso del Popolo, e segue le mura cinquecentesche fino a Golena San Massimo, passando per Porta Portello, dove si trovava il porto fluviale per chi veniva da Venezia.

Il Ponte di Corso del Popolo; Ligustrum lucidum fiorito.
Un filare di Libocedri, lungo Via Trieste, visto dal Ponte.

Il tratto di fiume fino all’altezza della Stanga è descritto in dettaglio nei due post Da Piazzale Boschetti a Ponte Ognissanti.

Salix alba Tristis fotografato da Via Fistomba; qui il fiume corre per un breve tratto verso sud.
Sullo sfondo le mura ciquecentesche, si intravede un Leone di San Marco sulla destra in basso. La pratica della capitozzatura è dura a morire…
Il canale punta poi ancora ad est per raggiungere, in linea retta, Noventa Padovana e quindi Stra. Nella foto, l’argine all’altezza del Ponte Ariosto; al centro un Bagolaro e sulla destra un Carpino nero.

Prosegui