Tassi in Piazza Eremitani e altri luoghi

In questo post sono illustrati alcuni luoghi densamente popolati da tassi, esso è idealmente la prosecuzione di un altro articolo più propriamente dedicato a Taxus baccata e quindi anche ai suoi caratteri distintivi. Iniziamo da Piazza Eremitani, dove abitano numerosi tassi, tutti bellissimi e di foggia diversa. Piazza Eremitani vista dalla via omonima, venendo da … Leggi tutto Tassi in Piazza Eremitani e altri luoghi

Lagerstroemia indica

Dove si descrive con dovizia di particolari il bellissimo albero dal nome impronunciabile Lagerstroemia indica. E in particolare si raccontano le meraviglie della sua levigata corteccia e dei suoi curiosi fiori, che allietano per quasi due mesi, durante la calda estate, i cittadini padovani

Sophora japonica

Verso fine di giugno inizio luglio a Padova fioriscono le sofore, è una fioritura discreta ma che è difficile non notare. I fiori sono piccoli, bianchi, delicati e si presentano in pannocchie a rametti alquanto distanziati fra loro. portamento fogliafiorefrutto cortecciafoliagepasseggiata dei nobelfenologiaareale di origine Fenologia minima Nonostante il nome specifico, proviene da Cina e … Leggi tutto Sophora japonica

Taxodium distichum

Cipresso calvo, Cipresso delle paludi, Taxodium distichum, tutti nomi ispirati alle sue tante caratteristiche. Albero elegante, maestoso e longevo originario delle regioni paludose del sud est degli Usa. A Padova è presente lungo il tratto del Bacchiglione tra le Porte Contarine e Piazzale Boschetti, oltre che all'Orto Botanico. Due Taxodium distichum incorniciano idealmente cupola e … Leggi tutto Taxodium distichum

Celtis occidentalis

Celtis occidentalis o Bagolaro americano è albero molto simile al suo omologo mediterraneo; le piccole differenze sono tuttavia significative. A Padova è presente in pochi luoghi ma tutti suggestivi. Primariamente ai Giardini Treves, dove vivono numerosi esemplari, alcuni affascinanti. Fenologia minima Areale di origine L'entrata dei Giardini Treves in una bella giornata di Novembre. I … Leggi tutto Celtis occidentalis

Libocedro – Libocedrus decurrens

Articolo aggiornato nel Febbraio 2022 Libocedrus decurrens (o Calocedrus decurrens) è una conifera sempreverde piuttosto diffusa in città, soprattutto nei giardini privati di ville e villette degli anni cinquanta del Novecento. Un posto dove osservarla in tutta comodità, e tranquillità, è ai Giardini dell'Arena; luogo recentemente restituito nella sua totalità ai cittadini grazie alla intelligente … Leggi tutto Libocedro – Libocedrus decurrens

Ligustrum lucidum – Ligustro

Aggiornato nel Giugno 2022 portamento fogliafiorefrutto fenologiaareale di origineLigustro Giardini ArenaLigustri Via XX Settembre Il Ligustro è un albero che arriva dall'estremo oriente. Bello, prolifico, resistente si è completamente naturalizzato. In città lo si trova in importanti filari, nei giardini pubblici e privati e, a dimostrazione della sua vitalità, lungo i canali o abbarbicato alle mura cinquecentesche. … Leggi tutto Ligustrum lucidum – Ligustro

Liriodendron tulipifera

Aggiornato nel Dicembre 2021 portamento fogliafiorefruttoseme cortecciafoliagefenologiaareale di origine L'albero dei tulipani o semplicemente Liriodendron è un albero esageratamente bello. Il portamento, la veste autunnale, le foglie, ma soprattutto il fiore contribuiscono a farne una vera meraviglia per l'occhio e lo spirito. Il più bell'esemplare a Padova è quello dei Giardini dell'Arena, disposto in posizione … Leggi tutto Liriodendron tulipifera

Cedrus deodara – Cedro dell’Himalaya

portamento fogliafiorefruttocorteccia semifenologiaareale di origineCedrus deodara Pendula Il Cedro deodora o dell'Himalaya è tra le tre specie di cedri presenti in città la più facilmente identificabile (le altre due specie sono C. atlantica o Cedro dell'Atlante e C. libani o Cedro del Libano). Il colore è verde chiaro e i rami più bassi sono decombenti. … Leggi tutto Cedrus deodara – Cedro dell’Himalaya

Ippocastano rosa – Aesculus × carnea

portamento fogliafiorefruttocorteccia fenologiadove sono in città Molto simile a Aesculus hippocastanum è la sua “versione” rosa che in realtà è un incrocio fra A. hippocastanum e A. pavia, quest’ultima pianta originaria degli Stati Uniti. Il nome scientifico è Aesculus × carnea dove il simbolo  “×” indica che è un ibrido; ma l’origine è incerta, le due … Leggi tutto Ippocastano rosa – Aesculus × carnea