Celtis occidentalis

Celtis occidentalis o Bagolaro americano è albero molto simile al suo omologo mediterraneo; le piccole differenze sono tuttavia significative. A Padova è presente in pochi luoghi ma tutti suggestivi. Primariamente ai Giardini Treves, dove vivono numerosi esemplari, alcuni affascinanti.

celtis occidentalis
L’entrata dei Giardini Treves in una bella giornata di Novembre. I giardini in inverno sono aperti soltanto due ore al giorno e questo è poco incoraggiante.
celtis occidentalis 1a

Appena superata una splendida Catalpa e raggiunto un Acero negundo, sulla destra compare un albero apparentemente abbattuto ma per fortuna vivo e vegeto. Lui sta semplicemente così, non so quale sia la sua storia, tuttavia per quante traversie abbia passato ora sembra aver raggiunto uno splendido stato di equilibrio.

celtis occidentalis
Il Celtis come appare dal vialetto dell’entrata. Sullo sfondo gli edifici dell’Ospedale che per un lungo tratto confina coi Giardini.
celtis occidentalis
Ancora il nostro in Giugno, visto dalla parte opposta
celtis occidentalis
La corteccia dell’occidentalis si fessura profondamente sollevando lunghe creste che in questo esemplare sembrano formare graziose losanghe.
celtis occidentalis
Altri individui abitano lungo la recinzione che divide, a sud, i Giardini dall’Ospedale.

Le due specie differiscono anche nel portamento, composto e austero l’australis,  schietto e scompigliato l’occidentalis.

celtis occidentalis
Qui e nelle foto successive magnifici esemplari che abitano i Giardini Treves
celtis occidentalis 7
celtis occidentalis 7a
celtis occidentalis
Ai Giardini dell’Arena alcuni celtis occidentalis vivono mescolati ai loro cugini lungo il Viale Perlasca.
celtis occidentalis
L’esemplare della foto precedente ai primi di Ottobre
celtis occidentalis
Ancora i Giardini dell’Arena, al centro un occidentalis, a sinistra un deodara e a destra un Zelcova

Le foglie dell’occidentalis sono più piccole dell’australis e lievemente tondeggianti; frutti e fiori non mostrano differenza, se non, forse, nel colore delle drupe mature appena più chiare.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
A destra una foglia di australis, a sinistra più chiare e lisce due foglie di occidentalis
celtis occidentalis 11
celtis occidentalis 12
celtis occidentalis 13

Un altro luogo dove trovare occidentalis in città è il Teatro Giardino di Palazzo Zuchermann, raggiungibile da Via Matteotti.

celtis occidentalis
I celtis occidentalis arricchiscono lo spazio scenico rendendo il tutto molto suggestivo
celtis occidentalis 16
celtis occidentalis 17
celtis occidentalis
Un tratto delle Mura comunali delimita a ovest il teatro e porta affissa una targa che commemora un’impresa di Novello da Carrara.
Novello da Carrara
La targa, quasi certamente di Carlo Leoni. A sinistra un Yucca.
Celtis occidentalis 20
Un giardino privato in Riviera Ruzante
Celtis occidentalis 21